Il Trofeo Vallecamonica festeggia la 50^ edizione con il ritorno in CIVM

Ufficializzato il rientro della manifestazione bresciana nel calendario del Campionato Italiano Velocità Montagna.
Image

“Non potevamo chiudere l’anno in modo migliore. Ora tocca a noi dare il meglio nell’organizzazione di due gare di Italiano che ne riconoscono ed esaltano i contenuti tecnici e agonistici espressi nella loro storia”. Aldo Bonomi, presidente dell’Automobile Club di Brescia, commenta con queste parole il ritorno della Malegno-Borno Trofeo Vallecamonica nel circuito tricolore delle prove di velocità in montagna annunciato poche ore dopo l’ufficializzazione del ritorno del Rally 1000 Miglia nel Campionato Italiano Rally 2020.

La gara, che si disputa sullo storico tracciato che unisce Malegno a Ossimo e Borno, disputata per la prima volta nel 1964, ritrova con questo ritorno una qualifica che in passato le era stata riconosciuta per molti anni. «Fra i 12 appuntamenti confermati nel calendario 2020 spicca l’inserimento del Trofeo Vallecamonica» comunica da ACI Sport presentando le gare titolate del prossimo anno, a conferma del prestigio di cui gode la cronoscalata camuna alla luce soprattutto dell’intenso lavoro di organizzazione e promozione che l’Automobile Club Brescia ha portato avanti in questi ultimi anni.

Un obiettivo raggiunto grazie anche all’importante collaborazione con tutti i portavoce del territorio. Proprio lo scorso 6 giugno, l’Automobile Club ha infatti siglato un Protocollo d’Intesa triennale con la Provincia di Brescia, la Comunità Montana della Valle Camonica, i comuni di Borno, Cividate Camuno, Lozio, Malegno e Ossimo con l’obiettivo di rinnovare e rafforzare la collaborazione tra la corsa che si conclude all’Altopiano del Sole e il territorio che la ospita. “Una sinergia – commenta ancora Aldo Bonomi - rara in Italia”.

Il Campionato Italiano Velocità Montagna 2020 sarà inoltre il migliore modo per festeggiare la 50^ edizione del Trofeo, traguardo notevole che sottolinea la storicità di una manifestazione che va ad arricchire il patrimonio sportivo bresciano.

I dettagli,  le novità ed i prossimi passaggi di avvicinamento alla 50^ edizione saranno disponibili sul sito www.trofeovallecamonica.it e sui canali social @trofeovallecamonica