VAR firma con il nuovo campione degli Emirati Arabi Uniti, Francesco Pizzi, per la F4

Van Amersfoort Racing ufficializza Francesco Pizzi nel team di F4. Il giovane italiano gareggerà per il team olandese nel 2020. Pizzi correrà insieme ai Red Bull Juniors della VAR, Jonny Edgar e Jak Crawford.
Image

A differenza di molti altri sport motoristici, Francesco non proviene da una lunga serie di piloti da corsa affini in cui una generazione è seguita dalla successiva. È un dato di fatto, l'italiano quindicenne è stato il primo della sua famiglia ad affrontare la sfida delle corse.

Detto questo, è ancora più speciale è che Francesco abbia preso il volante di un go-kart già all'età molto giovane di 7 anni. Solo due anni dopo Pizzi è entrato nel Campionato Italiano ACI Sport, dove ha mostrato in modo impressionante le sue abilità vincendo la gara al South Garda Karting. Gli anni successivi sono caratterizzati da una lunga lista di risultati significativi raccolti in campionati nazionali e internazionali di kart.

L'anno scorso, Pizzi ha fatto il salto nelle corse monoposto entrando nel campionato degli Emirati Arabi Uniti F4. Il suo ingresso non è passato inosservato mentre ha fatto una tripletta su quella che è stata la sua prima esperienza in F4 di sempre. Rivendicare la vittoria in tutte e tre le gare ha reso Pizzi immediatamente il pilota da battere ed è rimasto così per il resto della serie. Una settimana prima di questo annuncio, Francesco ha conquistato in modo impressionante il titolo del campionato degli Emirati Arabi Uniti F4 nel suo primo anno di monoposto. A differenza di molti altri sport motoristici, Francesco non proviene da una lunga serie di piloti da corsa in cui una generazione è seguita dalla successiva. È un dato di fatto, l'italiano quindicenne è stato il primo della sua famiglia ad affrontare la sfida delle corse.

 

Image

Rob Niessink, CEO di Van Amersfoort Racing: “Siamo molto entusiasti di avere Francesco a bordo per la prossima stagione. Era già sul nostro radar ma soprattutto dopo la sua esibizione durante la serie F4 degli Emirati Arabi Uniti, era chiaro per noi che volevamo che si unisse ai VAR. È giovane e molto desideroso di competere al livello successivo nelle corse F4. Il campionato italiano è altamente competitivo e quindi il prossimo passo perfetto per lui. È chiaro che supporteremo Francesco in ogni fase e l'equipaggio è molto entusiasta di iniziare con lui ”.

Partecipando al campionato italiano F4 Pizzi è in grado di mettere macinare km preziosi e avere un buon assaggio di un'ampia varietà di circuiti di alto profilo in tutta Europa. Francesco sarà affiancato dall'ex pilota di F1 Gianmaria Bruni, che offrirà il suo sostegno al giovane talento durante quello che è ancora il suo primo anno in Formula 4.

"Sto guidando come fosse un incredibile giro sulle montagne russe", dice Francesco Pizzi. “Solo una settimana fa ho vissuto il momento clou della mia carriera diventando un campione di F4 nel mio anno da principiante. Ora sto preparando le valigie per unirmi a Van Amersfoort Racing nella serie F4 italiana! Diventare campione mi ha dato una spinta incredibile per la nuova stagione. Sono ben consapevole che la competizione sarà accanita, ma sono pronta ed estremamente motivata per avere successo. Ho molta fiducia in VAR. Hanno spianato la strada a così tanti grandi nello sport e far parte di questa squadra mi motiva solo di più! "

Il campionato italiano F4 conta anche 7 weekend di gara con 3 gare ciascuno. La serie inizia a maggio e prosegue fino a ottobre. Il campionato prende il via sul circuito di Monza, dopodiché la squadra visita Imola, Vallelunga e Misano. I round 5 e 6 si svolgono oltre il confine italiano presso l'Hungaroring e il Red Bull Ring. Il finale di stagione è in programma all'inizio di ottobre sul circuito del Mugello. (date e località ancora provvisorie al momento del rilascio).

Van Amersfoort Racing è un team di corse professionista con sede nei Paesi Bassi. È stata fondata da Frits van Amersfoort nel 1975. Da allora Van Amersfoort Racing ha costruito una lunga tradizione di supporto ai piloti emergenti nel loro cammino verso livelli più alti. Piloti come Max e Jos Verstappen, Charles Leclerc, Kevin Magnussen e Giedo van der Garde hanno corso tutti per la squadra omonima di Frits van Amersfoort nelle prime fasi della loro carriera prima di entrare in Formula 1.