A Imola si chiude la giornata dedicata ai test dell’Italian F.4

Brando Badoer il più veloce in pista oggi. Domani il weekend entra nel vivo con le qualifiche, poi le 4 gare a partire dal sabato

Image

Si chiude la lunga giornata di test che ha preceduto il primo round di stagione per le Tatuus dell’Italian F.4 Championship. Tre sessioni in pista quest’oggi, con i piloti che hanno girato divisi in gruppi. Il miglior tempo è stato fatto registrare da Brando Badoer, Van Amersfoort Racing, che nell’ultimo turno di giornata ha fermato il cronometro a 1'45.158. Il compagno di squadra portoghese, Ivan Domingues, lo ha seguito con un gap di poco superiore ai 7 centesimi e mezzo. Terzo l’australiano di Prema Racing James Wharton a +0.112. Il pilota Ferrari Driver Academy è stato seguito da un compagno di squadra, a sua volta nel programma junior di Maranello, il finlandese Tuukka Taponen, che ha condiviso il miglior tempo con Matheus Ferreira, il brasiliano di Van Amersfoort Racing, entrambi a +0.136.

 

Le attività riprenderanno domani con le prove libere in due sessioni da 40 minuti, al via alle 9.00 e alle 12.55. Sarà poi il turno delle prove ufficiali con i piloti divisi in 2 serie, la prima serie scenderà in pista dalle 17.30 alle 17.50; la seconda serie seguirà dalle 18.00 alle 18.20.

Dal sabato saranno al via le gare, nel nuovo format introdotto lo scorso anno che prevede quattro gare complessive con i piloti divisi in gruppi (A,B,C.). Gara 1 (B-C) sarà al via alle 12.10, seguita poi da gara 2 (A-B) alle 18.20. Domenica sarà la volta di gara 3 (C-A) al via alle 10.00, quindi l’ultima gara del finesettimana al via alle 18.00. Tutte le gare avranno la durata di 25’ + 1 giro e saranno trasmesse in diretta con commento inglese sulle pagine Youtube e Facebook dell’Italian F.4 Championship; mentre andranno in onda con commento italiano su ACI Sport TV (canale sky 228), su www.acisport.it e sulla pagina Facebook @acisporttv.

 

L’accesso al pubblico è libero e consentito nelle Tribune Start 1 (Ex A) e Start 3 (Ex I), aperte il 21, 22 e 23 aprile. Il paddock sarà chiuso al pubblico.