Italian F.4, il punto sul vertice della classifica dopo il sesto round

A tre gare dal termine Lindblad passa il testimone per un soffio, ma si laurea Campione Rookie. A Vallelunga (13-15 ottobre) un weekend di fuoco per assegnare il titolo 2023

Image

Il sesto e penultimo round dell’Italian F.4 Championship al Mugello Circuit ha riservato diverse sorprese, sconvolgendo di fatto l’equilibrio al vertice della classifica piloti. Kacper Sztuka ha continuato a sorprendere, nel pieno del trend più positivo, ha portato a casa tutte le pole del fine settimana e, conseguentemente, vinto tre gare su tre. Per Sztuka, che già aveva quest’anno portato a casa la vittoria nella gara inaugurale, l’appuntamento con la vittoria era mancato fino al round 5. Il polacco di US Racing si è quindi rifatto con gli interessi, vincendo tutte e tre le gare francesi al Paul Ricard, quindi le tre del Mugello, portando a casa 6 vittorie consecutive, 7 totali, diventando il pilota con il maggior numero di vittorie quest’anno. Con 150 punti incassati negli ultimi due round, Kacper Sztuka si è portato in vetta alla classifica con un totale di 258 punti.

Tutto da rifare, dunque, per il londinese Arvid Lindblad, pilota junior Red Bull di Prema Racing. Lindblad era stato in grado di costruire una leadership confortevole dominando la prima parte dell’anno, con 6 vittorie nei primi 4 round della stagione 2023. Sono però bastati 2 round al di sotto delle aspettative, unitamente all’exploit del polacco, a cancellare tutto. Se al Paul Ricard erano infatti stati 24 i punti raccolti, in Toscana Lindblad chiude con soltanto 11 punti incassati, segnando anche un ritiro in Gara 2, quando, nel pieno della lotta per la P3, ha preso male le misure nella difesa contro le incursioni dell’italiano Brando Badoer, con la gara di entrambi che è finita contro il muro. L’incidente, fortunatamente senza conseguenze fisiche per i piloti coinvolti, ha pregiudicato anche il risultato della gara conclusiva, facendo perdere al britannico 4 posizioni in griglia in seguito a una penalità comminata dagli Stewards.  Grazie all’ottimo lavoro nella prima parte dell’anno, il divario dalla P1 è ora ridottissimo, con 256,5 punti complessivi Arvid Lindblad è in seconda piazza con solo 1,5 punti di distacco. Per il junior Red Bull è arrivata la conferma matematica della vittoria Rookie, nella quale era in lotta con il compagno di squadra Tuukka Taponen. Per Prema Racing è la seconda vittoria arrivata al Mugello, dopo il successo nel Team Trophy per il secondo anno consecutivo.

Passa da secondo a terzo in classifica dopo il Mugello Circuit Ugo Ugochukwu. Per il junior McLaren americano di Prema Racing, il cambio di posizione non è una nota di demerito. Il cambio al vertice è piuttosto da attribuirsi all’incontenibile sprint finale del rivale Sztuka, con lo statunitense di Prema che a sua volta non ha sbagliato nulla nell’ultimo round. Quello in Toscana è stato infatti per Ugo Ugochukwu il round più favorevole della stagione. Finendo per tre volte sul secondo gradino del podio, sono stati 54 i punti incassati, il secondo bottino più corposo dopo l’en-plein del nuovo leader di classifica. Con 240 punti complessi (58 di distanza da Sztuka), Ughokwu sarà a Vallelunga il terzo ed ultimo pilota a presentarsi da pretendente al titolo di Campione Italiano 2023.

Invariata la situazione nella quarta e quinta piazza in classifica piloti. James Wharton, Ferrari Driver Academy di Prema Racing, mantiene la P4 dopo il round al Mugello Circuit con 177,5 punti. Per l’australiano il bottino del weekend è stato di 21 punti, con il miglior risultato ottenuto in Gara 3, nella quale ha festeggiato sul podio. Pur vedendo spente le ambizioni sul titolo, non è esaurita la fame di vittoria di James Wharton che, con già 2 vittorie all’attivo conquistate nel round 3 a Spa-Francorchamps, andrà a Vallelunga determinato a salire nuovamente sul gradino più alto del podio. La quinta piazza in classifica rimane occupata dal finlandese Tuukka Taponen, a sua volta portacolori di Prema con le insegne Ferrari Driver Academy. Taponen ha conquistato 145 punti complessivi nella sua stagione d’esordio, dando in diverse occasioni sfoggio della sua grande velocità. Nel corso della stagione il finlandese ha potuto festeggiare dal gradino più alto del podio assoluto nella prima gara al Misano World Circuit, nel secondo round dell’Italian F.4 Championship, dando al contempo battaglia nella classe Rookie, nella quale ha accumulato un totale di 4 vittorie fino a questo punto.  

Il prossimo round, presso l’Autodromo Piero Taruffi di Vallelunga, dal 13 al 15 ottobre, promette uno spettacolo senza pari, con lo scontro di vertice più aperto che mai. Ulteriore variabile da tenere in conto sarà la presentazione di 16 risultati validi su 21 al fine del computo dei punti finali. Situazione che, in questo momento, favorirebbe ulteriormente Kacper Sztuka.

 

Image

Tutto da decidere anche per l’assegnazione dello Woman Trophy, nel quale è in conduzione Victoria Blokhina di PHM Racing, con 283 punti totali. In seconda piazza, la svizzera di AKM Motorsport Tina Hausmann, è la pilota che vanta il maggior numero di vittorie di classe, 7, con un punteggio di 274. La svizzera Hausmann è inoltre favorita dal non dover rinunciare a nessun risultato utile ai fini della presentazione dei punti validi per la classifica finale. In terza posizione, e non ancora fuori dalla corsa al titolo, la pilota belga-brasiliana Aurelia Nobles. La Ferrari Driver Academy di Prema Racing ha all’attivo 5 vittorie di classe nel corso della stagione, ma paga, in termini di punti, lo scotto di aver preso parte a un numero inferiore di gare rispetto alle rivali. Con 215 punti validi, la pilota è ancora matematicamente in lotta, ma l’eventualità di una sua incoronazione a vincitrice dello Woman Trophy richiederà una congiunzione di fattori ulteriori alla performance della pilota in pista, pertanto la realizzazione risulta a questo punto molto complessa.

Il gran finale all’autodromo capitolino, con 3 gare che si preannunciano altamente spettacolari, chiuderà tutte le classifiche, incoronando i vincitori della stagione 2023. L’appuntamento è a Vallelunga dal 13 al 15 ottobre.

CLASSIFICHE COMPLETE