Gabriel Holguin e Nathanael Berreby con Maffi Racing nel 2024

Il Team con sede a Ginevra è pronto a tornare in pista nella Formula 4 italiana nella prossima stagione

Image

Gli annunci dei piloti per la stagione 2024 dell’Italian F.4 Championship continuano. Il Team svizzero Maffi Racing ha già annunciato due piloti con cui scenderà in pista il prossimo anno. Gabriel Holguin, pilota venezuelano, ha completato un programma di test con il Team nel 2023, durante il quale ha debuttato nella serie italiana F4 a Paul Ricard. Dopo un promettente esordio, in cui si è adattato rapidamente all'intenso livello di competizione, Holguin ha proseguito la sua preparazione per la stagione 2024, in cui parteciperà al Campionato completo, ancora una volta vestendo i colori di Maffi Racing.

La collaborazione con il secondo pilota annunciato dal Team svizzero è nuova: Nathanael Berreby. Il promettente pilota svizzero farà la sua prima apparizione in griglia, dopo un intero anno 2023 dedicato alla preparazione. La partnership con il Team svizzero nel 2024 sarà piuttosto ampia, iniziando a febbraio con la F4 Winter Series. Berreby gareggerà anche nella FIA CEZ F4 insieme alla sua presenza nel campionato italiano, dove punta a imparare dai migliori giovani piloti al mondo.

Alex Thouvenin - Direttore Generale di Maffi Racing: "il team è molto desideroso di tornare per l'intero Campionato Italiano F4 l'anno prossimo, dopo un 2023 in cui ci siamo concentrati nel consolidare le nostre fondamenta, prendendo un passo indietro per lavorare sul lato commerciale del team, lanciando il nostro programma di sviluppo piloti e avendo il privilegio di firmare nuovi partner come Furlan Marri e Don-Kayde che si sono uniti ai nostri partner esistenti KartBox e Kattard Genève. È ora il momento di tornare alle gare competitive, e non c'è posto migliore per farlo che nel Campionato Italiano, dove l'altissimo livello di team e piloti ci spinge a imparare continuamente."

 

Conferme e novità segnano così il percorso del Team co-fondato dal trio composto da Daniel Maffi, Alex Thouvenin e Cristian Maffi, in un 2024 che promette di essere estremamente vivace ed emozionante.