Alessandro Bravi è il miglior pilota del Premio Rally AC Lucca

Per lui la vittoria con una gara di anticipo
Image

Roma. Con il successo di classe N2 al Rally di Pomarance, Alessandro Bravi al volante della Peugeot 106 ha conquistato matematicamente il titolo conduttori nell'ambito del Premio Rally AC Lucca. Al pilota va anche il Gruppo N. Prima assoluta nel confronto femminile, Luciana Bandini guarda al “Ciocchetto Event” per concludere la stagione sul secondo gradino del podio piloti cercando di superare Emanuele Danesi, ex-aequo in classifica. Distanziato di quattro lunghezze, il capoclassifica della classe A0 Enzo Oliani mira all'attico della classifica.

Nel confronto riservato ai copiloti, Cinzia Maddaleni si trova in prima posizione, con undici punti di vantaggio su Alessio Pellegrini. La Maddaleni ha comunque già conquistato il titolo femminile di categoria e quello di Gruppo N. Al Ciocchetto Event il confronto contempla anche Francesco Sassoli, che guida la classe A5.

Tra gli Under 25, comanda tra i piloti Christopher Lucchesi, protagonista a livello nazionale. La sua leadership lascia molte possibilità all’inseguitore Lorenzo Matteelli, nono nella classe N2 sull’asfalto della Val di Cecina, che può recuperare il distacco e puntare al titolo. Nessuna incertezza invece tra i copiloti, con Tania Bernardi unica candidata alla vittoria del titolo 2020.

Nelle foto Thomas Simonelli: Alessandro Bravi in gara a Pomarance.

_______________________________________________________
Comunicato a cura della redazione (mauro_de_zordo@csai.aci.it)